Eccezionali precipitazioni del fine settimana: poche le situazioni di rischio idraulico grazie al Consorzio di Bonifica Veronese

Un fine settimana impegnativo sotto il punto di vista della sicurezza idraulica quello appena trascorso. In alcune zone della provincia, soprattutto sabato pomeriggio, si sono infatti verificate situazioni di precipitazioni ampiamente oltre la norma.

Di particolari intensità le piogge che hanno colpito l’area compresa tra i Comuni di Salizzole, Sanguinetto e Concamarise, con precipitazioni che hanno superato in poche ore i 90 millimetri.

Si è trattata di una situazione che ha, inevitabilmente, creato disagi, soprattutto nei centri abitati, spesso a causa di caditoie intasate, sulle quali il Consorzio non ha alcuna giurisdizione.

La situazione è stata continuamente monitorata lungo i corsi d’acqua dal personale del Consorzio di Bonifica Veronese, che già nelle settimane precedenti aveva provveduto a pulire e abbassare i canali per permettere il massimo deflusso delle acque possibile, proprio in previsione di eventi di questa natura.

Grazie a quest’opera manutentoria continua, nonostante le eccezionali precipitazioni le situazioni di rischio idraulico sono state limitate, circoscritte ad alcune aree specifiche e sono state risolte in poco tempo.

CONDIVIDI SU: