Imprenditori e ingegneri cinesi in visita agli impianti del Consorzio di Bonifica Veronese

Venerdì primo settembre gli impianti del Consorzio di Bonifica Veronese sono stati oggetto di una visita da parte di una nutrita delegazione di tecnici provenienti dall’Oriente.

Una trentina di imprenditori ed ingegneri cinesi, arrivati soprattutto dalla regione di Shanghai in Cina, sono stati infatti accolti presso la sede del Consorzio in Strada della Genovesa a Verona dal Direttore Generale Ing. Bin, dal Direttore Tecnico Ing. De Antoni e dal perito Tosi, per poi essere condotti presso alcuni impianti.

Ad accompagnare la delegazione cinese i funzionari della multinazionale ABB. Con una storia di oltre 130 anni e la diffusione in oltre 100 paesi del mondo con impiego di 132mila persone, ABB è una delle aziende leader nel settore degli azionamenti industriali e della componentistica elettromeccanica in genere.

La delegazione di imprenditori e tecnici è stata accompagnata in visita presso le Centrali di Campara e di Ponton, recentemente rinnovate, che sono equipaggiate con interruttori ABB di ultima generazione. E sono stati proprio questi apparati il motivo della visita di venerdì.

La visita è stato un interessante momento di reciproco scambio di informazioni e di conoscenze – spiega il Direttore Tecnico Ing. De Antoni -. I tecnici cinesi hanno dimostrato un grosso interesse non solo per le tecnologie presenti nelle centrali, ma anche nei confronti dell’intero sistema di gestione e distribuzione delle acque del nostro Consorzio.

Lo scorso giugno ABB aveva prodotto un video promozionale sugli impianti del Consorzio di Bonifica Veronese che è stato presentato in occasione della China International Industry Fair che si è svolta proprio a Shanghai (VEDI IL VIDEO).

CONDIVIDI SU: